CITTÀ DELLA COSTA AZZURRA

Con il termine “Costa Azzurra” (in francese Côte d’Azur) si intende la bellissima riviera della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Provence-Alpes-Côte d’Azur), proseguimento in terra di Francia della Riviera ligure, la quale costeggia le acque blu e cristalline del Mediterraneo con le sue incantevoli spiagge.

Questa zona del Sud della Francia è famosa per il suo limpido mare, per il suo clima mite e soleggiato tutto l’anno e per la splendida vegetazione mediterranea che cresce spontanea contribuendo al fascino e alla bellezza del luogo: palme, mirto, alloro e lavanda sono tra le piante che è più frequentemente possibile ritrovare lungo tutto il litorale e nell’entroterra, splendidi esemplari della flora mediterranea che rendono la tiepida aria del Sud intrisa di profumi e di aromi.

Qui sorgono inoltre molti alberghi e aree di lusso (campi da tennis, piscine, spiagge) costruiti per i turisti provenienti da ogni parte del mondo che intendono godersi il mare ed il sole, nonché imponenti e moderni palazzi, alti grattacieli e sfavillanti casinò dove i ricchi visitatori si divertono a passare le loro serate.

Vediamo quali sono, una dopo l’altra, le città principali di questa rinomata zona costiera della Francia meridionale. Nel farlo, si segua la cartina sottostante:

La prima città importante della Costa Azzurra è Mentone (Menton), famosa per il giardino di Serre de la Madone che ospita le piante rare, nonché per la Basilica di San Michele Arcangelo (Saint-Michel-Archange) e la cappella dei Pénitents-Blancs.

Poco dopo Mentone, si trova il Principato di Monaco (Principauté de Monaco), che, sebbene geograficamente all’interno della Francia, costituisce uno Stato interamente indipendente. Per trovare informazioni dettagliate sul Principato di Monaco, si clicchi sul link.

Ma tra le città più importanti da vedere primeggia senz’altro la splendida Nizza (Nice), città famosa per il suo Carnevale, una tradizione locale dal 1873.

Questa grande e stupenda città, un tempo italiana fino al 1860, presenta una cucina tipica molto simile a quella del nostro Paese: famosa è soprattutto l’insalata nizzarda (salade nicoise) una specialità che è rigoroso gustarsi una volta arrivati, assieme ai deliziosi piatti a base di pesce e molluschi più tipici della cucina francese.

Famosa per la Promenade des Anglais, la via sul lungomare dove nel XIX secolo amavano passeggiare gli inglesi che passavano gli inverni in queste zone, Nizza è anche una città piena di lusso e di raffinatezza, dove è possibile alloggiare in splendidi alberghi a cinque stelle dallo stile liberty.

Ma Nizza è anche un luogo di cultura: città natale di Giuseppe Garibaldi, possiede una piazza a lui dedicata con una statua in bronzo che commemora l’ “eroe dei due mondi”. Nel suo centro sono inoltre presenti anche il museo dedicato a Marc Chagall, il museo di Matisse e il Museo di Belle Arti (Musée des Beaux-Arts) Jules Cheret.

Ma una delle più interessanti particolarità di questa città, quella per cui è maggiormente famosa, è senza dubbio la SPIAGGIA CIOTTOLOSA che costeggia il suo mare azzurro, un tipo di litorale in parte presente anche in altre città come Mentone, Antibes, Saint-Raphaël e Cassis. Poco lontano da Nizza, si trova Saint-Jean-Cap-Ferrat, famosa per la sua bellissima spiaggia chiamata Paloma Beach, una zona incantata mèta dei turisti di tutto il mondo.

Dopo Nizza, si arriva ad Antibes, il cui nome completo è Antibes Juan-les-Pins, dal nome delle due città comprese all’interno del suo comune. Qui, oltre alle bellissime spiagge, si trova il Museo Picasso situato nel Castello Grimaldi (Chateau Grimaldi), nonché il bellissimo Museo Archeologico (Musée d’Archéologie) di Antibes.

Un’altra importantissima città è Cannes, capitale europea del cinema di cui è stato trattato nella sezione “CULTURA E CURIOSITA’ ” del blog, all’argomento “IL CINEMA” (si clicchi sui sul link per trovare informazioni relative a Cannes).

Altre bellissime città, con spiagge assolate e limpide acque azzurre, sono Saint-Raphaël (collegata a Cannes dalla Corniche d’Or, un tratto di litorale incantato) e Sainte-Maxime, nel golfo di Saint-Tropez che prende nome dall’omonima città, famosissima per la sua riviera e per il suo porto. In quest’ultima città, le spiagge sono interamente SABBIOSE, ben diverse da quella di Nizza. Poco più a sud-ovest di trova la famosa spiaggia di Pampelonne nella cittadina di Ramatuelle.

Altre bellissime zone da vedere sono Hyères, Tolone (Toulon) e Cassis, ultima grande città della Costa Azzurra famosa per le falesie chiamate Calanques.

Qualora si desiderasse visitare l’entroterra, una città molto pittoresca è sicuramente quella di Grasse, poco lontano da Cannes. Questa ridente cittadina dalla vegetazione rigogliosa e spontanea (qui vengono coltivati soprattutto la rosa, il gelsomino e la lavanda) viene chiamata anche “la città dei profumi” poiché in questa zona hanno la loro sede le tre importanti maison di profumi di Fragonard, Molinard e Galimard. Sempre a Grasse sono presenti il Museo Internazionale della Profumeria (nome originale: “Musée International de la Parfumerie”) e la fabbrica storica dei profumi di Fragonard, nonché il Museo Provenzale del Costume e dei Gioielli (nome originale: Musée Provençal du Costume et de Bijoux).

(Tutte le immagini qui presenti appartengono al sito web www.francesefacile.altervista.org. La cartina della Costa Azzurra è invece tratta dal sito di Wikipedia in italiano, voce “Costa Azzurra”, ed è di pubblico dominio).

TORNA AL TURISMO IN FRANCIA