CRÊPES DOLCI

CREPE SUZETTE
Immagine di Francesefacile.altervista.org/blog.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 125 g di farina 00

– 2 uova

– 50 g di burro

– 3 dl di latte

– 1 bicchierino di rhum

– 50 g di zucchero

– sale

PREPARAZIONE:

– Mescolare in una terrina la farina, le uova, lo zucchero, il latte, il sale e il rhum fino a creare un composto omogeneo.

– Formare una pastella e versarne un po’ all’interno di una padella precedentemente imburrata. La pastella va versata al centro della padella, che dovrà essere fatta oscillare per far colare il composto fino ai lati.

– Dopo circa 1 minuto, o comunque quando la pastella sarà adeguatamente solidificata e dorata, girarla e lasciarla sul fuoco per un altro minuto fino alla completa cottura.

– Dopodiché, farla scivolare delicatamente su un piatto e guarnirla a piacere (con marmellata, crema di nocciole, miele, ecc).

P.S.

Le crêpes salate sono fatte con la farina integrale, senza le uova e lo zucchero, e possono essere riempite di formaggio cremoso o fondente, prosciutto e verdura.

La parola “crêpe” vuol dire “crespella” poiché la versione con le uova (dolce) è appunto una frittata molto sottile. Si tratta di una ricetta tipicamente bretone, che è stata poi esportata in tutta la Francia. Oggi in Francia questo dolce è associato soprattutto alla festa della Candelora, celebrata il 2 febbraio nei Paesi cristiani: per l’occasione, infatti, in questo giorno la Francia festeggia mangiando la famosa crêpe, che in Bretagna è un piatto di tutti i giorni.

Una sua variante, più recente, è la “crêpe suzette”  che viene preparata flambée con il kirsh e la scorza di limone, oppure alcune gocce di limone. Il nome è dovuto a una dama a cui lo chef francese di Edoardo VII d’Inghilterra, Henri Charpentier, dedicò questo dolce. Anche in alcune zone del Nord Italia viene preparata così, e addirittura con sopra la cannella.

Per essere gustata dai bambini, la tradizionale crêpe dolce viene preparata senza alcool ma con l’aggiunta di nutella o panna montana che aumentano la sua dolcezza, e tanto zucchero a velo sopra.

La versione “dolce” della crêpe ha avuto più successo di quella salata, quest’ultima apprezzata dai francesi ma meno all’estero.  Esistono alcune versioni delle crêpes dolci con frutta fresca, soprattutto fragole o frutti di bosco, oppure banane. Non manca un tocco di panna montata!

TORNA ALLE RICETTE