LA FONDUTA (FONDUE)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 300 g di groviera

– 300 g di Emmenthal (oggi Emmenthaler)

– 3 bicchieri di vino bianco

– 1 cucchiaino di maizena

– 3,5 cl di kirsch

– 2 spicchi d’aglio

crostini di pane (o una baguette tagliata a fette)

– 2 carote (facoltative)

– 250 g di broccoli (facoltativi)

PREPARAZIONE:

– Scaldare gli spicchi d’aglio in una padella finché questa  non ne ha assorbito l’aroma. Dopodiché, gettare via l’aglio e versare nella padella il vino bianco.

– Cuocere a fuoco moderato finché il vino non inizia a schiumare.

– Abbassare la fiamma e aggiungere i formaggi precedentemente tagliati in strisce sottili e senza la crosta.

– Mescolare finché non si sono perfettamente amalgati formando un composto omogeneo, ed aggiungere la maizena e il kirsch.

– Continuare a mescolare per qualche minuto e infine lasciar riposare il tutto.

– Tagliare a rondelle le carote e cuocerle al vapore insieme ai broccoli per circa 30 minuti.

– Servire la fonduta in piccoli recipienti rotondi (circa 3 a persona) accompagnati da crostini di pane e dalle carote e dai broccoli al vapore.

P.S.

La fonduta valdostana ha un altro tipo di preparazione, a base di:

– fontina (400 g)

– latte intero (200-250 ml)

– burro (40 g)

– tuorli d’uovo (4)

– pepe

Mentre esiste una variante della fonduta piemontese che prende spunto dalla fonduta valdostana ma vi aggiunge:

– 40 gr di farina

– tartufo tagliato a scaglie

In questa pagina si è cercato di spiegare la ricetta tradizionale francese.

TORNA ALLE RICETTE