SCIOGLILINGUA

In francese gli scioglilingua si chiamano “VIRELANGUES” e sono numerosi come in italiano.

Si presentano alcuni dei più famosi in questa pagina:

Un chasseur sachant chasser doit savoir chasser sans son chien.
Un cacciatore che sa cacciare deve saper cacciare senza il suo cane.

Son chat chante sa chanson.
Il suo gatto canta la sua canzone.

La jolie rose jaune de Josette jaunit dans le jardin.
La graziosa rosa gialla di Josette ingiallì in giardino.

Ton thé t’a-t-il ôté ta toux ?
Il tuo té ti ha tolto la tua tosse?

Si mon tonton tond ton tonton, ton tonton sera tondu.
Se mio zio rasa tuo zio, tuo zio sarà rasato.

Poisson sans boisson est poison.
Pesce senza bevanda è veleno.

Natacha n’attacha pas son chat Poucha qui s’échappa. Cela fâcha Sacha qui chassa Natacha.
Natacha non attaccò il suo gatto Poucha che scappò. Questo fece arrabbiare Sacha che cacciò Natacha.

Les chaussettes de l’archiduchesse sont-elles sèches ? Archisèches !
Le calze dell’arciduchessa sono asciutte? Asciuttissime!

Tata, ta tarte Tatin tenta Tonton ; Tonton tâta ta tarte Tatin, Tata.
Zia, la tua torta Tatin tentò lo zio; lo zio provò la tua torta Tatin, zia.

L’ Arabe Alì est mort au lit. Moralité: Maure Alì, t’es mort alité.
L’Arabo Alì è morto nel letto. Morale: Moresco Alì, sei morto allettato.

La cavale aux Valaques avala l’eau du lac et l’eau du lac lava la cavale aux Valaques.
La cavalla delle Valacche ingoiò l’acqua del lago e l’acqua del lago lavò la cavalla delle Valacche.

Zazie causait avec sa cousine en cousant.
Zazie chacchierava con sua cugina cucendo.

La vache mâche sans relâche dans le champ où le chien niche tout en léchant son chiot naissant.
La mucca mastica senza tregua nel campo dove il cane fa la sua cuccia leccando tutto il suo cagnolino che sta nascendo.

Un dragon gradé dégrada un gradé dragon.
Un dragone graduato degradò un graduato dragone.

Je dis que tu l’as dit à Didi, ce que j’ai dit jeudi.
Io dico che tu l’hai detto a Didi, ciò che ho detto giovedì.

Si six scies scient six cyprès, six cent scies scient six cent six cyprès.
Se sei seghe segano sei cipressi, seicento seghe segano seicento cipresso.

Que lit Lili sous ces lila-là? Lili lit l’Iliade.
Cosa legge Lilli sotto quei lillà? Lilli legge l’ Iliade. 

Il était une fois un homme de foi qui vendait du foie dans la ville de Foix. Il se dit: «Ma foi, c’est bien la première fois et la dernière fois que je vends du foie dans la ville de Foix»
C’era una volta un uomo di fede che vendeva del fegato nella città di Foix. Egli si disse: «In fede mia, questa è proprio la prima e l’ultima volta che vendo fegato nella città di Foix.»

Je veux et j’exige du jasmin et des jonquilles.
Voglio ed esigo un gelsomino e delle giunchiglie.

Je suis ce que je suis, et si je suis ce que je suis, qu’est-ce que je suis?
Io sono quel che sono, e se sono quel che sono, cosa sono?

Didon dîna, dit-on, du dos d’un dodu dindon.
Didone cenò, si dice, con la schiena di un grasso tacchino.

Je suis un original qui ne se désoriginalisera jamais.
Io sono un originale che non si disoriginalerà mai.

TORNA AL LESSICO