Crea sito

DOVE SI PARLA IL FRANCESE?

francofonia

Elenco dei Paesi francofoni divisi in base al continente.

In fondo alla pagina sono presenti alcune informazioni storiche e culturali sui Paesi segnati con l'asterisco (*).

L'immagine sottostante è la mappa dei Paesi francofoni nel mondo. Clicca sopra per vederla ingrandita. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Lingua_francese. Immagine di pubblico dominio.

Il 20 MARZO è la GIORNATA MONDIALE DELLA FRANCOFONIA

In Europa

- FRANCIA

- SVIZZERA

- BELGIO

- LUSSEMBURGO

- PRINCIPATO DI MONACO (*)

- REPUBBLICA DI MALTA (non lingua ufficiale)

- ANDORRA (non lingua ufficiale)

- TERRE FRANCESI D'OLTREMARE (GEOGRAFICAMENTE AL DI FUORI DELL'EUROPA MA POLITICAMENTE DIPENDENTI DALLA FRANCIA) : MARTINICA, GUYANA FRANCESE, NUOVA CALEDONIA, POLINESIA FRANCESE, SAINT-PIERRE E MIQUELON, GUADALUPA, WALLIS E FUTUNA, RÉUNION E MAYOTTE

Nelle Americhe

- CANADA FRANCESE (*)

- HAITI

- LOUISIANA

In Asia

- LIBANO (non lingua ufficiale)

- VIETNAM (non lingua ufficiale)

- CAMBOGIA (non lingua ufficiale)

- LAOS (non lingua ufficiale)

- UNIONE TERRITORIALE DI PONDICHÉRY

In Africa

- ALGERIA (non lingua ufficiale)

- TUNISIA (non lingua ufficiale)

- MAROCCO (non lingua ufficiale)

- MALI

- MAURITANIA

- NIGER

- CIAD

- CAMERUN

- REPUBBLICA CENTRAFRICANA

- REPUBBLICA DEL CONGO

- REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

- GABON

- GUINEA

- GUINEA EQUATORIALE

- TOGO

- COSTA D'AVORIO

- SENEGAL (*)

- BURKINA FASO

- GIBUTI

- RUANDA

- BURUNDI

- BENIN

- MADAGASCAR

- SEYCHELLES (*)

- COMORE

- MAURITIUS (*)

In Oceania

- VANUATU

PRINCIPATO DI MONACO

Il Principato di Monaco (Principauté de Monaco) è un piccolo stato sovrano a monarchia costituzionale situato a Sud della Francia, che tra l'altro è l'unico Paese con cui è confinante (regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Dopo la Città del Vaticano, è il più piccolo Stato sovrano del mondo, ed il suo motto è "Deo iuvante" (Con l'aiuto di Dio).

Il principato è bagnato dal Mar Ligure, sulle cui sponde si trova l'omonimo porto (Porto di Monaco), e gode di un clima mite e soleggiato tutto l'anno. La geografia prevalente è quella della macchia mediterannea.

Nei secoli antichi, l'area su cui sorge il principato è stata territorio di conquista fenicio, greco e romano. Lo stesso nome "Monaco" deriva dal termine greco "Monoikos" (Casa unica) che fu ripreso anche dai Romani. Nel Medioevo, invece, la rocca fu utilizzata dalla Repubblica di Genova a scopo commerciale.

Il principato ottenne tuttavia l'indipendenza dai genovesi nel 1297, quando Francesco Grimaldi, assieme al cugino Ranieri, ne prese definitivo possesso. Fu però solo nel 1612 che il principato divenne ufficialmente autonomo e con un proprio statuto. Durante la Rivoluzione Francese (1789) fu annesso alla nuova repubblica, e successivamente tornò indipendente dopo il Congresso di Vienna (1814 - 1815).

I regnanti oggi in carica sono il principe Alberto II (figlio di Ranieri III e dell'attrice americana Grace Kelly, che divenne principessa nel 1956) e la principessa Charlène Wittstock, ex atleta di corsa a staffetta di nazionalità sudafricana.

Il principato è famoso per i suoi casinò, il più importante dei quali si trova a Montecarlo (in francese Monte-Carlo), il suo quartiere principale. E' rinomato anche per il famoso circuito automobilistico, per il museo oceanografico (fondato nel 1906) e per le lussuosissime abitazioni

La lingua ufficiale è il francese, ma viene parlato anche il dialetto monegasco.

La religione più diffusa è il cattolicesimo. Una delle chiese più famose, dopo la splendida cattedrale di San Nicola (Saint-Nicolas), è la chiesa di Santa Devota (Sainte-Dévote), patrona del principato.

CANADA FRANCESE

Il Canada francese è situato a est dello Stato del Canada, in America del Nord. 

Comprende le province del Québec (che nella lingua dei suoi nativi significava "Fiume stretto"), del Nuovo Brunswick e alcune zone dell'Ontario settentrionale e orientale. Le sue città più importanti sono l'omonima città di QuébecMontréal, Toronto e la capitale Ottawa

Come il Canada anglofono, il Canada francofono confina a sud con gli Stati Uniti d'America, e precisamente con gli Stati del Maine, New Hampshire, Vermont, Massachusetts, Pennysilvania, Ohio, Michigan, Indiana, Illinois, Wisconsin e Minnesota, da cui è separato dai grandi laghi Ontario, Erie, Michigan e Lago Superiore. A nord-est confina invece con l'Oceano Atlantico

Il Canada fu scoperto dal francese Jacques Cartier nel XVI secolo e poi ceduto all'Inghilterra due secoli dopo (vai alla pagina su JACQUES CARTIER E IL COLONIALISMO FRANCESE presente al'interno del blog per saperne di più).

Ancora oggi il Canada è uno Stato Federale, a monarchia costituzionale, facente parte del Commonwealth, con a capo la regina Elisabetta II d'Inghilterra. 

SENEGAL

Il Senegal (Sénégal) è una repubblica semipresidenziale dell'Africa Occidentale che si affaccia sull' Oceano Atlantico. Confina con la Mauritania, il Mali, la Guinea, la Guinea-Bissau e il Gambia.

La capitale è Dakar e la religione è prevalentemente islamica.

La cucina senegalese è una delle più squisite in Africa. Il piatto principale è il Thiebou dien (detto anche Tieboudienne, Thiebou Djene o Cheb ou Jen), parola derivata dalla parola Tiep, che in senegalese significa "riso". Il riso è infatti l'ingrediente principale di questo piatto, assieme a pesce, verdure, spezie e salsa di pomodoro. Viene servito assieme al tè alla menta, bevanda molto consumata.

SEYCHELLES

Le Seychelles o Repubblica delle Seychelles sono un arcipelago dell'Oceano Indiano situato al di sopra del Madagascar, le cui isole più importanti sono costituite da Greater Victoria, Rural Mahé, Praslin e La Digue. L'arcipelago si trova nell'emisfero australe e la sua capitale è Victoria.

Le Seychelles furono scoperte dall'uomo bianco grazie al capitano inglese Alexander Sharpeigh nel 1609, sbarcatovi con l'equipaggio della nave "Ascensione" della Compagnia delle Indie Orientali. Più di un secolo dopo, le isole furono conquistate dalla Francia, allora governata da Luigi XV, e fu dato loro il nome "Seychelles" in onore dell'allora ministro delle finanze Jean Moreau de Séchelles.

Al pari delle Mauritius, le Seychelles sono famose per offrire ai ricchi turisti un paesaggio incontaminato paragonabile ad un vero e proprio paradiso terrestre, una natura selvaggia e suggestiva, sole tutto l'anno, un mare cristallino e spiagge meravigliose.

MAURITIUS

L'isola di Mauritus, della Repubblica di Mauritius (Maurice) - così chiamata in onore di Maurice di Orange-Nassau, sovrano del principato di Orange e Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - fa parte di un arcipelago situato nell'Oceano Indiano, comprendente anche le isole Rodrigues, Agalega e Saint Brandon.

La Repubblica di Mauritius è una repubblica parlamentare che ha ottenuto l'indipendenza dal Regno Unito nel 1992 e la capitale è Port Louis, fondata nel XVII secolo. I luoghi più affascinanti dell'isola sono la Blue Bay, l'île aux cerfs (isola dei cervi), la Grande Rivière Noire (la grande riviera nera), Tamarin e Curepipe, conosciuta anche come Ville Lumière (città di luce) con il vulcano Troux aux Cerfs, e molti altri ancora. L'isola è famosa per le sue splendide spiagge circondate dalla barriera corallina, per i suoi alberghi di lusso e per la ricca natura incontaminata piena di colori vivaci e di fascino.

Oltre al francese, vi si parlano anche l'inglese e la lingua indigena: il creolo.

Piccola curiosità: si dice che alle Mauritius vivesse il leggendario volatile chiamato Dodo (da alcuni considerato mitologico e da altri estinto) che nel XIX secolo seppe ispirare la fantasia di Lewis Carroll nel famosissimo libro "Alice nel Paese delle Meraviglie".