GEOGRAFIA DELLA FRANCIA

Per via della presenza di numerose colonie, col termine comunemente utilizzato di “Francia” (in francese: France) si intende la “Francia metropolitana“, che è formata dall’area francese europea e dall’isola della Corsica, sul mar Ligure. Le colonie sono chiamate Territori d’Oltremare.

In questa pagina, col termine “Francia” si farà riferimento unicamente alla Francia metropolitana.

FRANCIA
Cartina geografica della Francia. Immagine tratta da “Scintille”, sussidiario della classe V, edizioni Juvenilia, Bergamo, 1964. Molte delle regioni qui indicate non esistono più dal 2016.

La Francia è, per estensione, il più grande Paese d’Europa: con la sua superficie di 543.965 km2, è 2 volte più estesa dell’Italia e a forma di esagono regolare, situata a sud-ovest del continente europeo.

La sua bandiera è il tricolore (drapeau tricolorebianco, rosso e blu, che rappresentano i colori della coccarda rivoluzionaria che venne adottata nel 1789: il blu e il rosso rappresentano i colori della città di Parigi (anche se, secondo altre versioni, il rosso rappresenterebbe il sangue e il blu il popolo francese) mentre il bianco fu aggiunto da Luigi XVI poiché simbolo della monarchia, e più propriamente della casata dei Borboni di cui faceva parte (vai anche alla pagina sul GIGLIO DI FRANCIA per saperne di più).

STATI CONFINANTI:

Ovest: Spagna e Andorra

Sud: Principato di Monaco

Est: Italia, Svizzera, Germania, Belgio e Lussemburgo

Nord: Gran Bretagna (attraverso la realizzazione del tunnel della Manica)

PASSI A CONFINE CON L’ITALIA:

  • Col di Tenda
  • Passi della Maddalena
  • Piccolo San Bernardo
  • Moncenisio
  • Galleria del Frejus
  • Galleria del Monte Bianco

CLIMA: 

  • nord e nord-est: semi-continentale (estati calde e inverni freddi)
  • ovest: oceanico (estati e inverni miti)
  • sud e est: mediterraneo (estati calde e inverni miti)
  • sulle zone montuose: clima alpini (inverni freddi ed estati miti)

MARI DA CUI E’ BAGNATA:

  • Nord: La Manica e il Mare del Nord
  • Ovest: Oceano Atlantico
  • Sud: Mar Mediterraneo

GOLFI E STRETTI:

  • Golfo di Biscaglia (o di Guascogna): sull’Oceano Atlantico
  • Golfo del Leone: sul Mar Mediterraneo
  • Stretto (o passo) di Calais: sulla Manica
  • Golfo di Saint-Malo: sulla Manica

Benché sia in prevalenza pianeggiante, possiede alcune:

CATENE MONTUOSE:

  • Sud: i Pirenei, a confini con la Spagna, e le Cevenne
  • Est: le Alpi (a confine con l’Italia e la Svizzera), il Giura e i Vosgi
  • Centro: Il Massiccio Centrale

FIUMI PIU’ IMPORTANTI:

  • Senna, Loira e Garonna (in francese: Seine, Loire e Garonne): sfociano nell’Oceano Atlantico
  • Rodano (in francese: Rhône): scorre a sud e sfocia nel Mar Mediterraneo
  • Mosa e Reno (in francese: Meuse e Rhin): scorrono a nord e sfocia nel Mare del Nord
  • Marna (in francese: Marne): affluente della Senna

LAGHI PIU’ IMPORTANTI:

  • Lago Lemano o Lago di Ginevra: a confine con la Svizzera

AGRICOLTURA (molto sviluppata):

  • grano
  • barbabietola
  • patate
  • uva
  • mele
  • foraggi

ALLEVAMENTO:

  • bovini
  • ovini
  • animali da cortile

INDUSTRIA (settore più sviluppato in assoluto):

  • idroelettrica
  • carbonifera
  • gas naturale
  • chimica
  • ferro (la Francia è ricchissima di questo elemento)
  • uranio
  • carbone
  • automobilistica
  • tessile
  • aeronautica
  • profumi 
  • gioielli 

PRODUZIONI:

  • carne
  • latte
  • formaggio
  • vini (champagne, Borgogna e Bordeaux)

E’ il primo paese in Europa per la produzione di questi prodotti.

ESPORTAZIONI:

  • lana
  • legname
  • profumi
  • ferro
  • macchinari

CAPITALE: Parigi (Paris)

ALTRE IMPORTANTI CITTA’: 

  • Marsiglia (Marseille), dove è presente il più importante porto della Francia
  • Le Havre, altro importante porto francese
  • Nizza (Nice)
  • Tolone (Toulon)
  • Bordeaux
  • Tolosa (Toulouse)
  • Nantes
  • Rouen

MONETA: Euro (il Franco pacifico è presente solo nelle colonie sull’oceano Pacifico)

E’ uno dei Paesi facenti parte dell’Unione Europea.

RELIGIONE: La maggioranza della popolazione è di fede cattolica, ma esistono anche minoranze ebraiche, musulmane, buddiste e atee o agnostiche.

GOVERNO: Repubblica semipresidenziale

REGIONI DA NORD A SUD (dal 30 settembre 2016):

  • Alta Francia (Hauts-de-France): capoluogo LILLA (Lille)
  • Normandia (Normandie): capoluogo ROUEN
  • Île de France: capoluogo PARIGI (Paris)
  • Grand Est: capoluogo STRASBURGO (Strasbourg)
  • Bretagna (Bretagne) : capoluogo RENNES
  • Paesi della Loira (Pays de la Loire): capoluogo NANTES
  • Centro-Valle della Loira (Centre-Val-de-Loire): capoluogo ORLÉANS
  • Borgogna- Franca Contea (Bourgogne-Franche-Comté): capoluogo DIGIONE (Dijon)
  • Nuova Aquitania (Nouvelle-Aquitaine): capoluogo BORDEAUX
  • Alvernia-Rodano-Alpi (Auvergne-Rhône-Alpes): capoluogo LIONE (Lyon)
  • Occitania (Occitanie): capoluogo TOLOSA (Toulouse)
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Provence-Alpes-Côte d’Azur): capoluogo MARSIGLIA (Marseille)
  • Corsica (Corse): capoluogo AJACCIO

Originariamente le regioni francesi erano 22, ma dal 2016 sono state ridotte a 13 (vai all’appendice sulle ANTICHE REGIONI DELLA FRANCIA per sapere quali erano originariamente).

DIPARTIMENTI (suddivisioni territoriali e amministrative delle regioni):

  • Alta Francia: Aisne, Nord, Oise, Passo di Calais, Somme;
  • Normandia: Calvados, Eure, Manica, Orne, Senna Marittima;
  • Île de France: Parigi, Senna-e-Marna, Yvelines, Esonne, Hauts-de-Seine, Senna-Saint-Denis, Valle della Marna, Val-d’Oise;
  • Grand Est: Ardenne, Aube, Marna, Alta Marna, Mosa, Mosella, Alto Reno, Basso Reno, Vosgi;
  • Bretagna: Côtes- d’Armor, Finistère, Ille-et-Vilaine, Morbihan;
  • Paesi della Loira: Loira Atlantica, Maine-e-Loira, Mayenne, Sarthe, Vandea;
  • Centro-Valle della Loira: Cher, Eure-et-Loir, Indre, Indre-et-Loire, Loir-et-Cher, Loiret, Meurthe-e-Mosella;
  • Borgogna- Franca Contea: Côte-d’Or, Doubs, Giura, Nièvre, Alta Saona, Saona-e-Loira, Territorio di Belfort
  • Nuova Aquitania: Charente, Charente Marittima, Corrèze, Creuze, Dordogna, Gironda, Landes, Lot- e-Garonna, Pirenei Atlantici, Deux-Sèvres, Vienne, Alta Vienne;
  • Alvernia-Rodano-Alpi: Ain, Allier, Ardèche, Cantal, Drôme, Isère, Loira, Alta Loira, Puys-de-Dôme, Rhône, Savoia, Alta Savoia;
  • Occitania: Alta Garonna, Ariège, Aude, Aveyron, Gard, Hérault, Lot, Alti Pirenei, Pirenei Occidentali, Tarn, Tarn-e-Garonna;
  • Provenza-Alpi-Costa Azzurra: Alpi dell’Alta Provenza, Alte Alpi, Alpi Marittime, Bocche del Rodano, Var, Vaucluse;
  • Corsica: Alta Corsica, Corsica del Sud.

TERRITORI D’OLTREMARE:

  • AMERICA: Guyana francese, Martinica, Saint-Martin, Saint-Barthélemy, Saint-Pierre-et-Miquelon, Guadalupa;
  • ASIA: Réunion, Mayotte,  Polinesia francese, Nuova Caledonia, Clipperton, Isole Crozet, Saint-Paul-et-Amsterdam,Wallis-et-Fortuna;
  • ANTARTIDE E OCEANIA: Terre australi e Antartide francese (Isole Sparse, isole Kerguelen) e Terra Adelia.

Alcuni di questi costituiscono delle regioni d’oltremare.

REGIONI D’OLTREMARE (corrispondono anche a DIPARTIMENTI D’OLTREMARE poiché sono regioni monodipartimentali):

  • Guadalupa (Guadeloupe): capoluogo BASSE-TERRE
  • Guyana (Guyane): capoluogo CAIENNA (Cayenne)
  • Martinica (Martinique): capoluogo FORT-DE-FRANCE
  • Maiotta (Mayotte): capoluogo MAMOUDZOU
  • Riunione (La Réunion): capoluogo SAINT-DENIS

Gli altri territori hanno altri tipi di amministrazione.

TORNA ALLA PAGINA DI CULTURA E CURIOSITÀ