Crea sito

LEZIONE 42: IL PASSATO PROSSIMO

Il passato prossimo indicativo (passé composé) si forma in francese alla stessa maniera dell' italiano: utilizzando i verbi ausiliari “ESSERE” e “AVERE” al presente indicativo, seguiti dal PARTICIPIO PASSATO del verbo che esprime l'azione compiuta.

La formula è quindi:

SOGGETTO + verbo “essere” o “avere” al presente indicativo +  participio passato

Detto questo, ecco alcune semplici regole per la formazione del PARTICIPIO PASSATO dei verbi francesi.

Il participio passato dei verbi che finiscono per “-ER” (1° gruppo) si forma in questo modo, anche per quanto riguarda i verbi IRREGOLARI:

RADICE DEL VERBO + É    

Aller (andare) →  allé                         
Habiter (abitare)  habité                     
Trouver (trovare) → trouvé                      

Il participio passato dei verbi che finiscono in « -IR » e appartengono al 2° gruppo si forma in questo modo:

RADICE DEL VERBO  + I    

Finir (finire) → fini               
Agir (agire) → agi                  

Si ricorda che la radice di un verbo corrisponde all' INFINITO senza il suffisso tipico del gruppo di appartenenza (-ER per il primo gruppo e -IR per il secondo).

Per i verbi che finiscono in "IR" del TERZO GRUPPO, essendo irregolari, non esiste una regola generale, anche se qualcuno di loro forma il participio passato aggiungendo alla radice una -U:

Venir (venir) → venu                      

Invece, il participio passato dei verbi che finiscono in “-IRE” si forma talora così:

RADICE DEL VERBO + IT    

Écrire (scrivere)  écrit                
Conduire (condurre, guidare la macchina) → conduit       

Ma poiché non esiste una vera regola, il participio passato di ogni verbo del terzo gruppo va imparato a memoria (vedi sotto).

Il participio passato così ottenuto per tutti i verbi, attraverso le regole suddette, corrisponde sempre alla forma base, quella del MASCHILE SINGOLARE.

ESEMPI:

Trouvé = trovato → non vuol dire "trovata"!

Fini = finito → non vuol dire "finita!"

Come già detto, questi participi, nella formazione del passato prossimo, possono essere retti, come in italiano, dal verbo essere o avere.

Quando retti dal verbo “AVERE" (avoir), tutti i participi passati restano nella forma base o forma maschile singolare:

J'ai trouvé = ho trovato

J'ai fini = ho finito

Quando retti dal verbo “ESSERE” (être), invece, tutti i participi devono accordarsi al proprio soggetto:

- Se MASCHILE SINGOLARE: rimangono invariati, cioè nella forma base

- Se FEMMINILE SINGOLARE: aggiungono una E

- Se MASCHILE PLURALE: aggiungono una S

- Se FEMMINILE PLURALE: aggiungono ES

ES.      Il est allé               Egli è andato
            Elle est allée         Lei è andata
            Ils sont allés          Essi sono andati
            Elles sont allées   Esse sono andate

Non aggiungono la "S" al maschile plurale solo quei participi passati che al maschile singolare terminano già per "S".

Il est mis → Il sont mis

Per saperne di più, si consiglia caldamente di consultare anche la pagina "ACCORDO DEL PARTICIPIO PASSATO" presente nel blog associato al sito Internet.

Alcuni participi passati non regolari:

Si propone una lista dei participi passati di verbi irregolari (3° gruppo e coniugazione propria) maggiormente utilizzati in francese. Si trovano tutti nelle FORMA BASE (maschile singolare), e sono:

Être (essere)   →  ÉTÉ

(ATTENZIONE! In francese questa parola significa anche "estate").           

Avoir  (avere)  →  EU   (ATTENZIONE! Si pronuncia "IU" e non come il dittongo!)

Asseoir   (sedere)    →  ASSIS

Boire  (bere)  →   BU

Conduire (condurre, guidare)   →   CONDUIT

Connaître  (conoscere)   →   CONNU

Courir   (correre)    →     COURU

Craindre    (temere)   →    CRAINT

Décevoir*    (deludere, ingannare)    →    DÉÇU 

(* Al presente indicativo: Je décois, tu décois, il décoit, nous décevons, vous décevez, il décoivent)

Devoir    (dovere)   →    DÛ​

Dire  (dire)   →    DIT

Écrire (scrivere) →   ÉCRIT

Faire  (fare)    →    FAIT

Joindre*1    (unire)   →    JOINT

(*1 Al presente indicativo: Je joins, tu joins, il joint, nous joignons, vous joignez, ils joignent)

Lire  (leggere)    →    LU

Mettre  (mettere)  →    MIS

Mourir   (morire)    →     MORT

Naître   (nascere)   →    

Offrir   (offirire)   →    OFFERT

Ouvrir    (aprire)    →      OUVERT

Allo stesso modo è il participio passato dei verbi che derivano da “ouvrir”:

Couvrir (coprire)      →      COUVERT

Découvrir (scoprire)  →     DÉCOUVERT

Altri verbi:

Peindre*2    (dipingere)   →        PEINT

(*2 Al presente indicativo: je peins, tu peins, il peint, nous peignons, vous peignez, il peignent, come è stato spiegato nella LEZIONE 10).

Pouvoir     (potere)    →        PU

Prendre     (prendere)   →     PRIS

Allo stesso modo formano il participio passato anche i verbi che derivano da « prendre » :

Comprendre (capire)       →     COMPRIS

Apprendre  (imparare)    →   APPRIS

Surprendre (sorprendere)   →   SURPRIS

Altri verbi:

Recevoir    (ricevere)   →      REÇU   (Al presente indicativoè come "décevoir")

Rire   (ridere)  →       RI

Savoir    (sapere)   →      SU

Souffrir     (soffrire)  →        SOUFFERT

Suivre  (seguire)    →      SUIVI

Tenir   (tenere)   →         TENU

Vendre  (vendere)  →      VENDU

Venir    (venire)    →        VENU

Vivre      (vivere)    →        VÉCU  (attenzione! E' "vécu" e non "véçu"!)

Voir    (vedere)   →       VU

Vouloir   (volere)     →      VOULU

Quale verbo ausiliare utilizzare?

Solitamente, i participi passati che in italiano sono retti dal verbo "essere", lo sono anche in francese. La stessa cosa vale per i verbi che in italiano sono retti dall'ausiliare "avere".

Vi sono tuttavia delle eccezioni, rappresentate da:

1)  "ÊTRE" (essere)

A differenza dell'italiano, in francese il participio passato di questo verbo è retto solo dal verbo "avere"

J'ai été = sono stato/a

Ils/ elles ont été = Essi/esse sono stati/e

Quindi, il suo participio passato rimane sempre alla forma base!   

2) "VIVRE" (vivere) 

In italiano può essere retto sia dal verbo "essere" che dal verbo "avere", mentre in francese si utilizza solo il verbo "avere":

Il a vécu = E' vissuto/ ha vissuto

3) DEVOIR (devoir) 

Come per "VIVRE", anche il suo usiliare è sempre il verbo "avere":

Il a dû partir = E'/ ha dovuto partire

Vi sono poi dei verbi che in francese possono essere retti da entrambi gli ausiliari. Un esempio è "POUVOIR" (potere):

Il est/a pu partir = E'/ha potuto partire

Un altro è il verbo "COMMENCER" (cominciare):

J'ai commencé = Ho cominciato

La fête a/est commencé = La festa è cominciata

Un altro verbo ancora è "DISPARAÎTRE" (sparire):

Il est/a disparu E' sparito

Aggiunta

Nella lezione 18 sulle FRASI INTERROGATIVE è stato spiegato che un modo per fare le domande in francese è attraverso l'inversione del verbo col soggetto:

As- tu un frère? = Hai un fratello?

Ma quando il verbo è in un tempo verbale composto (formato da ausiliare + participio passato) come nel passato prossimo, l'inversione si fa solo tra ausiliare e soggetto. Il participio passato rimane invece nella stessa posizione che ha nella frase affermativa:

Tu as mangé une pomme = Tu hai mangiato una mela

As-tu mangé une pomme? = Hai mangiato una mela?

Nella lezione 20 sulle FRASI NEGATIVE è stato spiegato che la negazione in francese si fa mettendo NE davanti al verbo e PAS subito dopo:

Tu n'es pas français = Tu non sei francese

Quando il tempo verbale è composto, NE e PAS rispettivamente precedono e seguono solamente l'ausiliare:

Tu es allé au ciné = Tu sei andato al cinema

Tu n'es pas allé au ciné = Tu non sei andato al cinema

ATTENZIONE!

Come è stato accennato nella lezione 20, "RIEN" (niente), "TOUT" (tutto), "TROP" (troppo), BEAUCOUP (molto), "PEU" (poco"PLUS"  (più), "TOUJOURS" (sempre) e "JAMAIS" (mai) nella frase occupano la stessa posizione di "PAS". Quindi, nel passato prossimo vanno posti tra l'ausiliare e il participio passato, e non dopo quest'ultimo come in italiano!

Non ho visto = Je n'ai pas vu

Non ho visto niente = Je n'ai rien vu

Ho visto tutto = J'ai tout vu

Ho mangiato troppo = J'ai trop mangé

Non ho più visto = Je n'ai plus vu

Ho sempre visto = J'ai toujours vu    

Non ho mai visto =  Je n'ai jamais vu